Chiesa di San Michele

Chiesa di San Michele

Chiesa di San Michele è un luogo di culto costruito vicino al centro abitato nella sottostante vallata, le sue strutture architettoniche del XII secolo, quando Capoliveri era sotto il dominio pisano, la rendono una tra le chiese più belle dell’Isola d’Elba. L’aspetto odierno di questo edificio discosta molto da quello originario andato distrutto nel tempo ,ne rimangono infatti solo poche testimonianze quali parti delle mura e dell’apside . Questa pieve in origine dedicata  a San Giovanni e Michele fu vittima  di vari attacchi e saccheggi e per un certo periodo convertita in un cimitero. Nel 1376 si narra che il Papa Gregorio Xi in ritorno da un suo viaggio scelse proprio questa pieve per celebrare una santa messa alla popolazione del posto. Lasciata in uno stato di abbandono per tutto il secolo scorso ,la chiesa di San Michele Capoliveri è stata oggetto di interventi nei primi anni del 2000 grazie ai quali è riuscita  a recuperare tutta la sua bellezza.